Todo Mercedes

Sabato 28 Settembre 2019

18.00 | Sala James Simioli Officina dei sensi

Tributo a Mercedes Sosa (1935-2009)

Il chitarrista classico ma improvvisatore nell’anima Claudio Farinone, assieme al saxofonista Raffaele Casarano, figura tra le più interessan- ti della “New jazz generation”, costituiscono un duo raffinato e coraggioso che, a dieci anni dalla scomparsa di Mercedes Sosa , ne ripropone alcune delle canzoni più amate, senza la voce, ma evocandone i suoni con gli strumenti e interpretando con rispetto il fascino dell’artista. Un progetto unico, empatico e coinvolgente, che ha ottenuto , per il suo valore divulgativo, il patrocinio della Fundaciòn Mercedes Sosa di Buenos Aires. 

PREVENDITE 🎫

– Biglietto: 12€ (8€ soci)

– Biglietteria Teatro Ventidio Basso: 0736.298770

AMAT: 071.2072439

– Nei luoghi dei concerti a partire da un’ora prima dell’inizio 

Autori

Raffaele Casarano

È considerato tra i più talentuosi e noti interpreti della new jazz generation italiana, nonchè fiore all’occhiello della creativa fucina della Tùk Music diretta da Paolo Fresu. Si avvicina allo studio del sassofono a 7 anni e si diploma nel 2004 presso il Conservatorio Tito Schipa di Lecce. Approfondisce lo studio dello strumento grazie a masterclass con Dave Liebman, Emiliano Rodriguez e Maurizio Giammar- co. Attualmente ricopre la figura di direttore artistico e ideatore dell’associazi- one MusicAltra del Locomotive Jazz Festival che si svolge a luglio nel suo paese natale, Sogliano Cavour (Lecce). Il debutto discografico che porta il suo nome arriva nel 2005 e si intitola Legend. L’album viene registrato con la partecipazione dell’ Orchestra Sinfonica Tito Schipa del Conservatorio di Lecce e con la partecipa- zione speciale di Paolo Fresu alla tromba.

Claudio Farinone

Milanese, classe 1967, si diploma in chitarra al Conservatorio di Bologna sotto la guida di Maurizio Colonna tra le maggiori figure del concertismo classico internazionale. Dopo aver ottenuto diversi premi partecipando a concorsi internazio- nali, inizia un’attività concertistica rivolta in particolar modo alla musica da camera. Con “Tanguediaduo”, svolge un percorso di ricerca sulla musica di Astor Piazzolla insieme alla flautista Barbara Tartari. Collabora dal vivo e in studio con gli ensemble “TorresQuartet” e “Aries 4” e con l’attore Davide Riondino per l’ideazione di spettacoli e trasmissioni radiofoniche. Nei suoi spettacoli da solista è solito suonare tre strumenti speciali: una chitarra ad otto corde, una chitarra flamenca e una chitarra baritono. Dal 2005 conduce regolarmente programmi musicali con grandi protagonisti della musica e della cultura contemporanea su Rete 2 di Radio Svizzera Italiana.