Da Bach a Zorn

Mercoledì 25 Settembre 2019

20.30 | Auditorium Neroni

È il giorno di un concerto specialissimo: Mika & Richard, compagni nella vita e nell’arte. Il clarinettista che ha meglio interpretato la musica del XX secolo e il virtuosismo di sua moglie alla marimba, svelano in simbiosi perfetta il mondo dei compositori nord americani senza dimenticare che ” in principio fu Bach”. Itinerari sonori di incredibile gioia, ritmo, bellezza.

PREVENDITE 🎫
– Circuito Vivaticket Italia: http://bit.ly/2kGqFGn
– Biglietteria Teatro Ventidio Basso: 0736.298770
AMAT : 071.2072439
– Nei luoghi dei concerti a partire da un’ora prima dell’inizio

Autori

Mika Stoltzman

Proviene da Amakusa, una piccola isola nella prefettura di Kumamoto nel sud del Giappone. I suoi nonni suonavano strumenti tradizionali giapponesi, mentre la zia insegnava piano e suo padre era un maestro di Kendo. Ha iniziato a studiare musica all'età di 3 anni e a 18 ha incontrato la marimba, una perfetta combinazione di pianoforte e percussioni. Ha studiato all'Università di Toronto e in seguito si è trasferita a New York. Ora risiede a Boston. È stata in tournée in 19 paesi e 65 città in tutto il mondo. Si è esibita nove volte alla Carnegie Hall, al PASIC 2005 e 2007, al Blue Note di New York, ai Tokyo Jazz Festival e al Rockport Jazz Festival. Si esibisce regolarmente in tutto il mondo in duo con suo marito, il clarinettista Richard Stoltzman, nei principali locali di New York, Boston, Austin, Buenos Aires, Pechino, Hong Kong, Giappone e in tutta Europa. Nel 2013 ha eseguito in prima mondiale il Concerto n. 1 per Marimba di Chick Corea con la Xalapa Symphony Orchestra in Messico. Nel 2017 Mika e Richard Stoltzman hanno registrato un album dal titolo Duo Cantando con il produttore Stephen Epstein, l'artista ospite Chick Corea e il Boston Modern Orchestra Project. Il suo ultimo album, Palimpsest, del giugno 2019, è distribuito in tutto il mondo da Avie Records. Quest’anno ha ricevuto un Grammy Awards.

Richard Stoltzman

È un’icona mondiale del clarinetto. Il virtuosismo, la musicalità e il puro magnetismo lo hanno reso uno dei più celebri e ricercati artisti. Due volte vincitore del Grammy Award, ha sfidato la categorizzazione abbagliando critici e pubblico in molti generi musicali. Solista con più di 100 orchestre, accattivante recitalist ed esecutore di musica da camera, artista jazz innovativo. Nato nel 1942 ad Omaha, si è laureato alla Ohio State University con un doppio incarico in musica e in matematica. Ha conseguito il Master of music alla Yale University mentre studiava con Keith Wilson. Ha suonato e registrato con grandi del jazz e del pop come Gary Burton, Chick Coprea, Judy Collins, Steva Gadd, Keith Jarret, Freddie Gomez, i King’s Singers, Moke Manieri, George Shearing, Mel Tormè e tanti altri. Ha una discografia che conta oltre 80 pubblicazioni. Si esibisce in tutto il mondo ai massimi livelli. Al Teatro alla Scala di Milano ha eseguito il Concerto per clarinetto e orchestra in Mi bemolle Maggiore, op. 74 di Carl Maria von Weberdiretto da Christoph von Dohnányi. Richard Stoltzman risiede in Massachuse- setts ed è un appassionato di baseball dei Boston Red Sox.