Architetture sonore tra le Forme del Paesaggio

Domenica 15 Settembre 2019

11.00 | Palazzo dei Capitani
Concerto con visita guidata alla mostra di Tullio Pericoli

Una doppia promenade. Il fascinoso bayan, dopo un omaggio al grande Bach, ci conduce lungo il Novecento: la forza evocativa della musica di Solotariev, Cholminov e Angelis fa da sponda agli inconfondibili paesaggi di Tullio Pericoli.

Autori

Alberto Nardelli

Nato a Grottaglie (TA) nel 1998, frequenta il terzo anno del triennio al Conservatorio “Tito Schipa” di Lecce con il maestro Germano Scurti. È vincitore di diversi concorsi nazionali e internazionali. Nel 2015 si esibisce con l'orchestra Ico “Tito Schipa” di Lecce per un concerto sinfonico di Shostakovich. La sua combinazione di talento, musicalità e presenza scenica riempie di emozioni il pubblico che lo ascolta. Ha partecipato a diversi festival come “Magliano ti amo”, “Sallentino Festival” e “Arabian Teras Festival” facendo coppia sul palco con Daniela Miglietta (in arte Mietta). Nel 2017 viene selezionato per rappresentare l’Italia (ottenendo il 4 posto) al il prestigioso concorso mondiale “Trophée mondial de l’accordéon” nella categoria “Masters” tenutosi in Francia. Nel 2018 si è aggiudicato nuovamente il 4 posto al concorso più prestigioso e ambito nel panorama mondiale della fisarmonica “71st Coupe Mondiale” a Kaunas (Lituania) nella categoria “Masters Coupe Mondiale”. Sempre nel 2018 si è classificato al terzo posto, categoria Classica Master, al Pif di Castelfidardo, ottenendo il premio speciale ascolipicenofetsival.