Theo Teardo

Theo Teardo

Teho Teardo è un compositore, musicista e sound designer, noto anche per le molte colonne sonore per film e documentari. Si dedica all’attività concertistica e discografica pubblicando diversi album che indagano il rapporto tra musica elettronica e strumenti tradizionali. Romano di adozione, ha collaborato con molti artisti italiani ed internazionali. Teho Teardo è attivo nella scena post-industriale italiana fin dagli anni ’80, con la pubblicazione di album su cassetta di ispirazione avanguardistica, a cavallo fra “suono colto e distorsione effettistica”. Nel 1985 pubblica il suo primo tape-album dal titolo “The Birth Of The Day”, dando così l’avvio anche alla propria etichetta, la M.T.T. Records, con la quale in questi anni, produce molto materiale proprio ed altrui. Negli anni ’90 fonda i Meathead con i quali pubblica diversi album. Dal 2000 si dedica alla composizione di colonne sonore per il cinema e la televisione ricevendo numerosi riconoscimenti: primo fra tutti il David di Donatello per il film “Il Divo” di Paolo Sorrentino, ma anche il Nastro d’Argento per “Lavorare con lentezza” e “L’amico di famiglia”; sempre grazie alle musiche composte per “Lavorare con lentezza”, si è aggiudicato il Ciak d’Oro nel 2005 e nel 2009 il Premio Ennio Morricone all’Italia Film Fest. Nel settembre 2011 collabora con il violoncellista Mario Brunello alla realizzazione di “Bach: Street View”, una rilettura de “L’Arte della fuga” di Bach. Nel 2012 pubblica “Music”, la raccolta delle sue migliori colonne sonore.