Michael Flaksman

Michael Flaksman

Musicista di genialità e fantasia, ha conquistato l’affetto e la stima del pubblico offrendo sempre con estrema semplicità la sua musica. Nato negli USA, ha partecipato giovanissimo alle Master Class di Pablo Casals al Festival di Marlboro. Allievo di Nadia Boulanger (composizione) a Parigi, e – dopo essersi laureato all’Università di Harvard – del violoncellista/direttore d’orchestra Antonio Janigro a Stoccarda e Salisburgo, è diventato assistente, collaborator ed infine successore del Maestro. Ha esordito con l’Orchestra di Cleveland, si è esibito per la prima volta in Europa a Salisburgo, ricevendo poi in breve successione tre premi internazionali: “Casals” a Barcellona, “Cuccoli” a Bologna e “Rockefeller” a New York. La conseguente fitta attività concertistica lo ha indotto a stabilirsi in Europa. In Italia propone corsi annuali e master class a varie accademie. Partecipa spesso in giuria ai concorsi internazionali d’esecuzione musicale. È direttore fondatore dell’Ascoli Piceno Festival e co-direttore fondatore del Festival “Carl Orff” in Puglia. Flaksman vive a Mannheim, in Germania, dove da vent’anni è titolare di cattedra, già vicepresidente, alla Staatliche Hochschule für Musica und Darstellende Kunst. Tra le sue varie registrazioni discografiche ci sono le sei Suite di Bach per violoncello solo, l’opera integrale di Gabriel Fauré e.a.