Giulio Spinozzi

Giulio Spinozzi

Giulio Spinozzi vive ad Ascoli Piceno. All’età di 6 anni il padre lo ha iscritto ad un Corso di Orientamento Musicale per ottoni curato da Antonio Bruni e dalla Fanfara dei Bersaglieri di Ascoli Piceno. In seguito ha frequentato scuole di musica private sotto la guida di vari insegnanti. Ha fatto parte e collabora tuttora con vari complessi bandistici. Diplomato in Tromba con ottimi voti al Conservatorio “A. Casella” dell’Aquila, ha deciso di proseguire gli studi iscrivendosi al Biennio Sperimentale di secondo Livello, a vari corsi di tecnica strumentale e a diverse masterclass.
Suonando da 15 anni in diverse formazioni, ha acquisito esperienza musicale e strumentale in vari generi. Ha partecipato nell’Ottobre 2006 a due puntate di “Domenica In” con Pippo Baudo, suonando in una selezione dell’Orchestra Giovanile del Conservatorio “A. Casella” dell’Aquila. Ha eseguito in anteprima, nel Dicembre 2007, “L’inno delle Marche” con la Banda Città di Ascoli, in occasione della “Giornata Mondiale delle Marche”, alla presenza dell’autore, il noto pianista Giovanni Allevi.
La visione della musica a 360° lo ha portato ad interessarsi alle tante forme di utilizzo della tromba nei vari generi musicali. Attualmente è la prima Tromba e solista in vari gruppi e svolge attività d’insegnamento in scuole private e corsi d’orientamento musicale, continua l’attività bandistica e concertistica con il suo “Trio Barocco”, collabora con gruppi locali alla registrazione di dischi in studio, è laureato in Tromba presso il Conservatorio “A. Casella” dell’Aquila.