Alessandro Buca

Dopo il diploma in pianoforte con il massimo dei voti al Conservatorio “L. D’Annunzio” di Pescara, si è dedicato allo studio del clavicembalo e della trattatistica del ‘600 e del ‘700 sulla prassi esecutiva antica, diplomandosi in clavicembalo e tastiere storiche presso il Conservatorio “U. Giordano” di Foggia e perfezionandosi contemporaneamente con Andrea Marcon presso l’Accademia di Musica Antica di Basilea. E’ stato scelto come migliore allievo del Biennio di 2° livello al Conservatorio “G. Verdi” di Milano e si è perfezionato con Kenneth Gilbert e Huguette Dreyfus. Nel 2009 è risultato vincitore del 2° Premio al prestigioso “Concorso Clavicembalistico Europeo” di Bologna. Per la “Isuku Verlang” di Monaco ha curato una nuova edizione dei “minuetti e Piccoli Preludi”, delle “15 Invenzioni a due voci” e del “Concerto Italiano” di Bach. Dal 2012 ha intrapreso l’attività di cembalaro producendo fedeli copie di clavicembali e spinette di varie tipologie e scuole costruttive.